Quando sostituire il parabrezza?

La sostituzione del parabrezza è necessaria quando non è possibile effettuare la riparazione. L’intervento richiede solo 90 minuti ed è essenziale per garantire la sicurezza e non incorrere in sanzioni

Come fare a capire se una scheggiatura ai vetri dell’auto si può riparare o bisogna ricorrere alla sostituzione del parabrezza? Basta prestare attenzione ad alcune caratteristiche del danno e intervenire con rapidità, per garantire la vostra sicurezza e quella delle persone che viaggiano con voi. Non bisogna infatti dimenticare che il parabrezza fornisce fino al 30% della resistenza strutturale dell’auto e funge da supporto all'apertura dell’airbag anteriore del passeggero. Inoltre, viaggiare con un parabrezza danneggiato può dare problemi di visibilità, soprattutto di sera quando si incrociano i fari delle altre auto, ed esporre alle sanzioni previste dal Codice della Strada.

C'è una crepa? Devi sostituire!

Se vi accorgete che la piccola scheggiatura del vostro parabrezza si è trasformata in una crepa, significa che il vetro potrebbe rompersi completamente mettendovi in pericolo: in questo caso è assolutamente necessario non aspettare oltre e far intervenire subito un tecnico specializzato per sostituire il parabrezza.

Ma la sostituzione è necessaria anche se la scheggiatura è più grande di una moneta da 2 euro, se si trova a più di 6 cm dal bordo del finestrino, è posizionata in modo da ostacolare la visuale del guidatore oppure è nell'area delle telecamere/lidar degli ADAS presenti sul parabrezza. Anche in questi casi la riparazione del parabrezza non può essere effettuata ed è necessario un vero e proprio intervento di sostituzione.

I tempi dell'intervento

I tempi dell’intervento sono molto rapidi: bastano soltanto 90 minuti per preparare l’auto in totale sicurezza, rimuovere il parabrezza danneggiato, applicare un collante speciale sul nuovo parabrezza per assicurare il miglior montaggio e fissaggio, rimontare il tutto e pulire l’area interessata.

Il costo di sostituzione del parabrezza può essere coperto da un’assicurazione che comprenda anche la copertura cristalli.