Governance

La Struttura di governance in Belron® Italia è soggetta ad attività di direzione e coordinamento della capo-gruppo Belron Ltd. La società è gestita dal Consiglio di Amministrazione. La Direzione Aziendale monitora i risultati finanziari e adotta le decisioni operative.

Belron® Italia è soggetta al controllo del Collegio Sindacale e della Società di Revisione esterna e si avvale di una struttura di Internal Audit.

Il Consiglio di Amministrazione del 3 novembre 2009 ha approvato il Modello Organizzativo previsto dal decreto legislativo 231/2001 e ha nominato il relativo Organismo di Vigilanza.

Consiglio di amministrazione

Marc de Souter
Presidente e Amministratore Delegato

 Paolo Galli
Consigliere

 Hetal Shah
Consigliere

Collegio sindacale

Roberto Colussi 
Presidente Collegio Sindacale

Martino Vincenti 
Sindaco Effettivo

Paolo Galvagno 
Sindaco Effettivo

Giulio Matteo Fasce 
Sindaco Supplente

Bernardo Iodice 
Sindaco Supplente

Società di revisione

Belron Italia S.p.A. a Socio Unico è soggetta a revisione legale dei conti.

Per il triennio 2019-2022 l’incarico è stato affidato a KPMG S.p.A., che certifica il bilancio dell’interno gruppo Belron.

 

Internal audit

La struttura di Risk Management di Belron Ltd effettua interventi di audit sui processi amministrativi e operativi di tutte le società del Gruppo. A partire dal 2009, la funzione di Risk Management è supportata in questa attività dalla società di consulenza Protiviti Ltd.

Inoltre, Belron® Italia si avvale di una struttura di Internal Audit costituita a livello nazionale.

 

Modello organizzativo

Con il decreto legislativo 231 dell’8 giugno 2001, così come successivamente modificato, è stata introdotta in Italia la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche in relazione ad alcuni reati – commessi o semplicemente tentati – nell’interesse o a vantaggio delle persone giuridiche medesime. Tale responsabilità va ad aggiungersi a quella della persona fisica autore del reato.

Al fine di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione dell’attività aziendale, Belron® Italia ha adottato un Modello di organizzazione, gestione e controllo in linea con quanto previsto dal decreto legislativo 231/2001.

Il Modello adottato è un utile strumento affinché tutti i dipendenti e i soggetti che interagiscono con l’azienda (partner commerciali, clienti, fornitori, ecc.) seguano, nell’espletamento della propria attività, comportamenti conformi con i valori etici e sociali cui si ispirano Belron® Italia e il gruppo Belron®. I principi contenuti nel Modello sono ritenuti tali da prevenire il rischio di commissione di particolari tipologie di reati indicati dal decreto.

Il Modello incrementa il senso di responsabilità nei rapporti interni e con enti esterni, dando la garanzia di una gestione corretta ed efficiente delle attività aziendali.

Consulta il modello

Organismo di vigilanza

In attuazione di quanto previsto dal decreto, il Consiglio di Amministrazione di Belron® Italia SpA ha nominato un organo collegiale cui è stato affidato l’incarico di vigilare sul funzionamento, sull’efficacia e sull’osservanza del Modello.

L’Organismo di Vigilanza, che ha anche il compito di aggiornare il Modello, è costituito tre membri, tra cui l’Audit Manager di Belron® Italia SpA e due membri esterni alla società.

Questa soluzione è ritenuta la scelta ottimale, perché consente di operare in maniera efficace, in considerazione del fatto che è composto da membri che conoscono in maniera approfondita la struttura societaria ed organizzativa di Belron® Italia SpA nonché le modalità con cui la società svolge la propria attività d’impresa.

Contatta l’Organismo di Vigilanza:

organismodivigilanza@belron.it